Follow by Email

giovedì 20 giugno 2013

A volte

A volte, un certo senso di vuoto... esitenziale..., si fa largo in questa vita un pò ripetitiva e priva di spunti di novità, speranze, idee da proiettare.
Le idee ci sono ma sono irrealizzabili e, come sempre, utopiche.
Ma nonostante ciò mi sento bene.
Relativamente.
Nel senso che probabilmente qualcun altro, al mio posto, sarebbe esasperato e nervoso io, invece, sono avvezza alla situazione e seppur non riesca a dominarla non mi faccio neppure predominare se non, appunto, viverla come se non ci fosse.
Non subisco ma la subisco a prescindere...
Solito menage solitario fra me e me.
Ma collaudato e che funziona.