Follow by Email

venerdì 20 gennaio 2012

Il tempo peggiore....

è passato o sta per arrivare?
Della serie "al peggio non c'è mai fine"
Non voglio scendere nei dettagli di pessima miseria, ma adesso sono disoccupata e senza nessun tipo di retribuzione, neppure quella che mi era dovuta in passato e che non mi è stata ancora data. E il peggio è che sembra anche che io possa essere esosa, che penso solo ai fatti miei e non a quelli importati dell'intera società.
Ma chi pensa a chi?
Ci sarebbe da ridere se non fosse un dramma.
In una società dove nessuno pensa più a nessuno sembra anche un'inciviltà pensare a noi stessi.
Personalmente ho ancora  un pò di bisogno di "apparenza", non vorrei dimostrare tutta la mia debolezza per strada come se fossi una barbona, o è a questo che siamo destinati e che, quindi, si deve tranquillamente manifestare?

Io ho ancora qualche difficoltà ad accettarlo.